Come Bambino

Testo Come Bambino:

Come bambino credo la verità del cuore

Come bambin

Come bambino credo la verità del cuore

Come bambino godo soffro l’amore

Tendo la fionda ai lampioni che s’oppongono alla luna

Miro i prepotenti ei coglioni

Tiro alle ombre che intralciano la fortuna

Come bambino vedo la politica un gioco da poco

Si gioca per amore, obbligato

Da tenere sotto controllo come il fuoco

Sto sdraiato nei campi nelle ore più belle

A pancia in su o giù a rimirar le stelle

 

Mi commuovono i vecchi, muove qualcosa dentro

 

Cammino volentieri contromano e controvento

Tengo le mani in tasca, gli occhi bassi

Scatto alla meraviglia, i passi che seguono i passi

 

Studcome bambino mi piace costruire iare lavorare

Un giorno dopo l’altro ho molto da imparare

Come bambino non come giovanotto che

Gioca i giochini, passa il suo tempo a spasso, spera nel lotto

 

Come bambino so sentirmi offeso, ma

Tiro avanti senza dargli peso

Non sempre so dire chi, perché

Ma cosa pretendere da un bimbo come me?

 

Miro ai lampioni che s’oppongono alla luna

Miro i prepotenti miro i coglioni

Miro l’ ombra che intralcia la fortuna

Sto sdraiato nei campi nelle ore più belle

A pancia in su o giù a rimirar le stelle

 

O godo soffro l’amore

Tendo la fionda ai lampioni che s’oppongono alla luna

Miro i prepotenti ei coglioni

Tiro alle ombre che intralciano la fortuna

Come bambino vedo la politica un gioco da poco

Si gioca per amore, obbligato

Da tenere sotto controllo come il fuoco

Sto sdraiato nei campi nelle ore più belle

A pancia in su o giù a rimirar le stelle

 

Mi commuovono i vecchi, muove qualcosa dentro

 

Cammino volentieri contromano e controvento

Tengo le mani in tasca, gli occhi bassi

Scatto alla meraviglia, i passi che seguono i passi

 

Come bambino mi piace costruire studiare lavorare

Un giorno dopo l’altro ho molto da imparare

Come bambino non come giovanotto che

Gioca i giochini, passa il suo tempo a spasso, spera nel lotto

 

Come bambino so sentirmi offeso, ma

Tiro avanti senza dargli peso

Non sempre so dire chi, perché

Ma cosa pretendere da un bimbo come me?

 

Miro ai lampioni che s’oppongono alla luna

Miro i prepotenti miro i coglioni

Miro l’ ombra che intralcia la fortuna

Sto sdraiato nei campi nelle ore più belle

A pancia in su o giù a rimirar le stelle

Guarda il video di Come Bambino:

Il video presente รจ visualizzato tramite ricerca di youtube e potrebbe non essere corretto

Ami la musica in Vinile? Trova i dischi in vinile di P.G.R. su ritornoalvinile.com

Chiudi Ad