M.I.B.

Testo M.I.B.:

Scivolando e cadendo nel buio

alla fine ho capito che c’e’

un congegno meccanico spinge sul singolo

e uccide chi sceglie da sé

 

Funzionava da tempi lontani

funzionava e funziona di più

non c’è scelta è la voce che esce dalle auto

dalle 8 al momento del tè

 

Ma fa che non vada così

fa che io non finisca di lì

sei la macchina incula bambini o M.I.B.

 

È qualcosa stagnante e anche il vento

non la toglie da davanti a me

è una fila infinita di teste abbassate

ma vedi la mia lì non c’è

 

Ho uno scopo, una meta e un domani

la salvezza dipende da me

non mi sono stancato la sfida mi esalta

ti aspetto comincia da me

 

Ma fa che non vada così

fa che io non finisca di lì

sei la macchina incula bambini o M.I.B.

 

È qualcosa stagnante e anche il vento

non la toglie da davanti a me

è una fila infinita di teste abbassate

ma vedi la mia lì non c’è

 

Ma fa che non vada così

fa che io non finisca di lì

sei la macchina incula bambini o M.I.B.

Ma fa che non vada così

fa che io non finisca di lì

sei la macchina incula bambini e “ti sfido da qui”

 

Quel gigante davanti a me

detta legge solo finchè

togli un dubbio dalla tua vita

scegli da solo quello che sei

 

Si nasconde ovunque si va

cambia voce fingendo che sia

un amico in vena d’aiuto

mille consigli sentiti già

 

So che non è così

me ne sbatto, vieni un po’ qui

Sto pigliando a calci nel culo un M.I.B

so che in fondo è così

è un castello di sabbia e noi siamo lì

mantieni la calma e scegli uno stile

ma buttalo giù

 

No non finisce qui

la sfida dell’uomo all’ M.I.B.

la voglia di vita uccide gli schemi

uccidi anche tu.

Guarda il video di M.I.B.:

Il video presente รจ visualizzato tramite ricerca di youtube e potrebbe non essere corretto

Ami la musica in Vinile? Trova i dischi in vinile di Porno Riviste su ritornoalvinile.com

Chiudi Ad