R.j. (Angelo ribelle)

Testo R.j. (Angelo ribelle):

Dicono che a 15 anni

Già cominciava a non ridere più

Dicono che nei suoi panni

Fosse già qualcosa sopravvivere…

Il Delta, terra melma e cotone

Troppo sudore molta dignità

Pianse insieme alla chitarra

Ruppe la bottiglia e tutto cominciò…

 

Corro corro corro

Ma lui mi prenderà sento il fiato sul collo

Arriva Satana…

 

Fuori niente luna stanotte

Proprio la notte adatta a me

Scese di corsa al crocicchio

Piegò le ginocchia sotto le nuvole…

Attese l’Angelo Ribelle

E la chitarra si accordò

Mise l’ anima in contratto

Poi strinse i denti e montò sopra al Blues…

 

Corro corro corro

Ma lui mi prenderà

Sento il fiato sul collo

Arriva Satana…

 

Non sò contare i miei soldi

Perché soldi mai avrò

 

E il Blues che viene giù

Come la grandine…

Guarda il video di R.j. (Angelo ribelle):

Il video presente รจ visualizzato tramite ricerca di youtube e potrebbe non essere corretto

Ami la musica in Vinile? Trova i dischi in vinile di Negrita su ritornoalvinile.com

Chiudi Ad