Viva La Vida

Testo Viva La Vida:

I used to rule the world

Seas would rise when I gave the word

Now in the morning I sleep alone

Sweep the streets I used to own

 

I used to roll the dice

Feel the fear in my enemy’s eyes

Listen as the crowd would sing

“Now the old king is dead! Long live the king!”

 

One minute I held the key

Next the walls were closed on me

And I discovered that my castles stand

Upon pillars of salt and pillars of sand

 

I hear Jerusalem bells are ringing

Roman Cavalry choirs are singing

Be my mirror, my sword and shield

My missionaries in a foreign field

 

For some reason I can’t explain

Once you go there was never

Never an honest word

And that was when I ruled the world

 

It was the wicked and wild wind

Blew down the doors to let me in

Shattered windows and the sound of drums

People couldn’t believe what I’d become

 

Revolutionaries wait

For my head on a silver plate

Just a puppet on a lonely string

Oh who would ever want to be king?

 

I hear Jerusalem bells a ringing

Roman Cavalry choirs are singing

Be my mirror, my sword and shield

My missionaries in a foreign field

 

For some reason I can’t explain

I know Saint Peter won’t call my name

Never an honest word

But that was when I ruled the world

 

I hear Jerusalem bells a ringing

Roman Cavalry choirs are singing

Be my mirror, my sword and shield

My missionaries in a foreign field

 

For some reason I can’t explain

I know Saint Peter won’t call my name

Never an honest word

But that was when I ruled the world

Traduzione Viva La Vida:

Governavo il mondo

Guardavo ciò che sorgeva quando davo parola

Ora la mattina dormo da solo

Disteso sulle strade che governavo

 

Facevo rotolare i dadi

Sentivo la paura negli occhi del nemico

Sentivo mentre la folla cantava

“Ora il vecchio re è morto! Lunga vita al re!”

 

Un minuto tenevo le chiavi

Poi i muri furono chiusi su di me

E scoprì che i miei castelli stavano

Sopra colonne di sale e colonne di sabbia

 

Sento le campane di Gerusalemme che stanno suonando

I Cavalieri Romani stanno cantando i loro cori

Sì il mio specchio, la mia spada e il mio scudo

I miei missionari in una terra straniera

 

Per tante regioni non posso spiegare

Una volta non era mai stato

Mai stato un mondo onesto

E era così quando comandavo il mondo

 

Era il malvagio e selvaggio vento

Buttava giù le porte per farmi entrare

Distruggeva le finestre e il suono dei tamburi

La gente non potrebbe credere a ciò che diventerò

 

I rivoluzionari attendono

La mia testa su un piatto d’argento

Solo un pupazzo su una solitaria stringa

Oh chi vorrebbe mai essere re?

 

Sento le campane di Gerusalemme che stanno suonando

I Cavalieri Romani stanno cantando i loro cori

Sì il mio specchio, la mia spada e il mio scudo

I miei missionari in una terra straniera

 

Per tante ragioni che non posso spiegare

Lo so che San Pietro non farà il mio nome

Mai un mondo onesto

Ma era così quando comandavo il mondo

 

Sento le campane di Gerusalemme che stanno suonando

I Cavalieri Romani stanno cantando i loro cori

Sì il mio specchio, la mia spada e il mio scudo

I miei missionari in una terra straniera

 

Per tante ragioni che non posso spiegare

Lo so che San Pietro non farà il mio nome

Mai un mondo onesto

Ma era così quando comandavo il mondo

Guarda il video di Viva La Vida:

Il video presente รจ visualizzato tramite ricerca di youtube e potrebbe non essere corretto

Ami la musica in Vinile? Trova i dischi in vinile di Coldplay su ritornoalvinile.com

Chiudi Ad