Ti ricordi il cielo

Testo Ti ricordi il cielo:

Mio limpido cielo ti raggiungono i sogni e i pensieri di tutti

E ti gonfi di pioggia e ti abbassi per farci paura

Mio immenso cielo disegnato su un foglio di carta velina

Brillerai domattina farai strade di ghiaccio e balconi di neve

 

Stasera fiorirai di stelle serena notte arriverai e vedrai

Ubriachi cani senza catena e i fari per difenderci da te

Che scendi infinita su questa vita breve

 

Ti ricordi il cielo il coraggio che dava di primavera

Ogni cosa era intera ogni cosa doveva arrivare

Tu ridevi ancora tu ridevi e su il cielo cambiava

Ci ha portato via il vento senza farci sentire

 

Stasera fiorirai di stelle serena notte arriverai e vedrai

Ubriachi cani senza catena e i fari per difenderci da te

Smisurato vuoto buio senza nome

La vedi quanta fatica vedi che dolore

 

Notte arriverai e vedrai

Ubriachi cani senza catena e i fari per difenderci da te

Tu che passi infinita su questa vita breve

Stasera fiorirai di stelle serena notte arriverai e vedrai

Ubriachi cani senza catena e i fari per difenderci da te

Tu che passi infinita su questa vita breve

Guarda il video di Ti ricordi il cielo:

Il video presente รจ visualizzato tramite ricerca di youtube e potrebbe non essere corretto

Ami la musica in Vinile? Trova i dischi in vinile di Antonello Venditti su ritornoalvinile.com

Chiudi Ad